71

Vincenzo Mirisola: Labirinti

Vincenzo Mirisola: Labirinti

Autore: Vincenzo Mirisola
Pagine: 64 in bicromia
Formato: 170×240 mm.
Confezione: Rilegatura cartonata

€ 20,00

Questo lavoro è nato dall’idea di mettere in correlazione la struttura del vecchio ospedale psichiatrico ottocentesco di Palermo, ridotto ormai ad uno stato di degrado totale e di quasi completo abbandono, con i processi mentali dei pochi pazienti che vi sono ancora ricoverati, ritenendo che quelle vecchie mura, i giardini incolti, i corridoi lunghi e bui abbiano avuto in qualche modo una responsabilità nell’accentuare e perpetuare uno stato d’angoscia in persone già sofferenti di disturbi psichici. Il disordine dell’ambiente mi sembrava in perfetta corrispondenza col disordine mentale dei pazienti: labirinti fisici e labirinti mentali. Andando avanti però, mi sono reso conto che in realtà nelle immagini avevo riversato le mie stesse angosce e il mio modo di pormi di fronte alla vita. Adesso che la serie fotografica è completa, penso che essa dica più di me stesso di quanto non faccia dello psichiatrico e delle povere vite che ancora vi gravitano intorno. (Vincenzo Mirisola)